video

Nuova remunerazione. Farmacieunite: coinvolgere tutte le associazioni di categoria

La riforma della remunerazione delle farmacie riguarda, indistintamente, tutte le farmacie del nostro Paese, senza distinzione di tipologia, grandezza, dislocazione geografica o appartenenza sindacale. E, come tutte le questioni che rilevano per il destino di tutti, non andrebbe dunque affrontata da “uomini soli al comando”. Intervista a Franco Gariboldi Muschietti, presidente di Farmacieunite.

CORRELATI