video

EMA. Mallarini: persi 1,7 miliardi l’anno ma in Italia c’è maggiore consapevolezza rispetto alla farmaceutica

in questo video

La proposta avanzata dall’Italia era estremamente competitiva ed il settore farmaceutico ha una serie di vantaggi rispetto a quelli degli altri Paesi, quindi l’aspettativa era alta ed è comprensibile la delusione. Abbiamo uno dei sistemi Sanitari fra i più efficienti, non solo d’Europa, anche dal punto di vista qualitativo. Forse ha pesato la burocrazia italiana e la percezione che, soprattutto alcuni Paesi, hanno nei confronti dell’Italia.

CORRELATI