video

Telemedicina: “Il Covid ha accelerato questi servizi nelle farmacie rurali”

in questo video

Il presidente del Sunifar, Giovanni Petrosillo nel corso di una trasmissione di Mondosanità, ha spiegato come il Decreto Ristori dello scorso dicembre abbia concesso l’opportunità per le farmacie rurali di erogare a costo zero, servizi di telemedicina anche in regime di SSN.
Il decreto dello scorso dicembre prevede che alle farmacie che operano nei comuni con meno di 3.000 abitanti venga riconosciuto un contributo sotto forma di credito di imposta nella misura del 50%, fino ad un importo massimo di 3.000.

CORRELATI