video

Noi in trincea e poi maltrattati! Parla un farmacista di Bergamo

in questo video

“Generalmente la nostra farmacia riceveva in un anno la richiesta di 20-30 bombole di ossigeno. Nel periodo dell’emergenza legata al Coronavirus queste richieste le abbiamo ricevute in un giorno. Solo chi ha vissuto il dramma quotidiano e la paura della malattia, può capire come ci si sente quando si legge che i farmacisti fanno affari con le mascherine!”.

CORRELATI