video

#IoEquivalgo, la campagna social approda in Puglia

90 milioni di euro. È quanto spendono i cittadini pugliesi ogni anno come differenziale di prezzo, nella scelta dei farmaci. Una somma considerevole in una regione del sud, dove le risorse scarseggiano e sarebbe opportuno razionalizzare i costi.
A dirlo è Giovanni Gorgoni, direttore generale dell’ARESS, l’agenzia Regionale Sanitaria della Regione Puglia, durante la presentazione della campagna nazionale #IoEquivalgo a cui anche la Regione Puglia ha aderito.

CORRELATI