video

Farmindustria: “Procedure autorizzative più snelle e veloci. In Italia troppi comitati etici”.

in questo video

Procedure autorizzative più snelle nell’attività di ricerca in ambito farmaceutico consentirebbero ai pazienti di disporre prima dei farmaci e agevolerebbero la crescita economica del Paese. La semplificazione delle procedure potrebbe contribuire a rendere uno studio clinico molto più centrato sul paziente che sulla malattia. Riportiamo uno stralcio dell’audizione alla Camera dei Deputati della scorsa settimana del presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi.

CORRELATI