Ancora un farmacista vittima del Covid

Diventa sempre più pesante il bilancio dei farmacisti deceduti a causa del Covid-19. Paolo Ferraro, titolare dell’omonima farmacia a Villa Latina, in provincia di Frosinone, è morto lo scorso 25 maggio dopo aver lottato due mesi contro il coronavirus.
Il dottor Ferraro, come ha dichiarato la figlia a Filodiretto, è stato un simbolo, un professionista che si è fatto carico delle problematiche della comunità che intorno alla farmacia si identifica e rafforza.

Un punto di riferimento per l’intera comunità – ha dichiarato il sindaco di Villa Latina Luigi Rossi – una persona che aveva solo amici ed era l’amico di tutti, soprattutto per l’alto senso umano con cui svolgeva il servizio di farmacista”

Inevitabile e puntuale è arrivato anche il cordoglio del presidente della FOFI Andrea Mandelli. “Paolo si è spento a 70 anni, dopo aver lottato per due mesi con l’infezione, che aveva contratto mentre era al lavoro nella sua farmacia rurale,
uno dei tanti piccoli presidi che incarnano al massimo grado la vocazione all’assistenza del farmacista. Oggi la comunità della Valle di Comino resta priva di un professionista e di un amico amato e stimato da tutti.
Alla famiglia, alla figlia Maria Carolina, anche lei farmacista, vanno le più sentite condoglianze del Comitato Centrale della FOFI e di tutti i colleghi”.

CORRELATI