ASFI: gli integratori alimentari non possono essere propagandati come medicinali

in questo video

L’Associazione Scientifica Farmacisti Italiani ha espresso profonda preoccupazione riguardo la continua e crescente immissione in commercio di nuovi prodotti salutistici, “integratori alimentari”, propagandati presso la classe medica come veri e propri medicinali dotati di proprietà terapeutiche, per curare precise patologie acute e croniche, come se fossero una valida alternativa ai medicinali autorizzati per quelle indicazioni.

CORRELATI

LEAVE YOUR COMMENT