Il presidente di Federfarma Marco Cossolo, nel corso della cerimonia del caduceo a Catanzaro, è tornato a parlare di Farmacia dei Servizi come una grande opportunità per le farmacie italiane. Oltre alla soddisfazione per l'inserimento nella legge di Bilancio spiega come la farmacia possa avere 4 decinazioni.

©Redazione 

Letto 1354 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Articoli correlati (da tag)

  • Consegna del caduceo a Catanzaro, una festa per i farmacisti di tutte le età

    Nell'aula magna dell'università Magna Graecia di Catanzaro si è tenuta la tradizionale festa del Caduceo, il conferimento del simbolo professionale ai farmacisti neo laureati. La cerimonia, occasione per consegnare anche le benemerenze dei quaranta e cinquanta anni di iscrizione all'ordine, è stata organizzata dalla fondazione caduceo ed ha visto allineati anche gli ordini dei veterinari e dei medici.

    ©Redazione 

  • Tobia: tornare a mettere la professione al centro delle attività della farmacia

    La farmacia come strumento di risparmio per il SSN, attraverso la professione che deve tornare a rappresentare il fulcro dell'attività. La farmacia deve essere protagonista anche rispetto al Piano delle Cronicità con la presa in carico dei pazienti.

    ©Redazione  

  • Amazon e farmaci online: Federfarma manterrà alta l'attenzione

    "Ad oggi la vendita dei farmaci online in Italia non è consentita a soggetti terzi ma solo alle farmacie provviste di bollino del ministero della Salute. Non si può garantire che Amazon non faccia lo stesso in Italia, proprio per questa ragione Federfarma intende seguire con attenzione la legislazione vigente". Le dichiarazioni del presidente di Federfarma Marco Cossolo.

    ©Redazione 

  • Lorenzin. Governance del farmaco e piena realizzazione della farmacia dei servizi

    Completare la governance del farmaco, un processo complesso che arriva fino al sistema della distribuzione. Poi piena e completa realizzazione della farmacia dei servizi armonizzando gli interventi al di là delle differenziazioni regionali. Queste le priorità per la farmacia italiana espresse dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin nel corso degli Stati Generali della Farmacia.

    ©Redazione 

  • Distributori farmacia: pronta l'app di Promofarma

    È disponibile l'App prodotta da Promofarma per la trasmissione telematica all'Agenzia delle Entrate dei dati relativi ai distributori automatici privi di porta di comunicazione. Il servizio consente a ciascuna farmacia di configurare fino a 5 Distributori automatici che dovranno essere preventivamente censiti presso l'Agenzia delle Entrate.

    ©Redazione 

  • Croce, Enpaf: sempre aperti a revisioni e ammodernamenti del sistema

    Nei giorni scorsi la stampa di settore ha dato spazio alle dichiarazioni di Fenagifar, del segretario della Fofi Maurizio Pace e a quelle del presidente di Federfarma Marco Cossolo, rispetto ad una riforma del sistema previdenziale dei farmacisti. Abbiamo sentito il presidente dell'Enpaf Emilio Croce che ha risposto alle sette proposte avanzate dai giovani farmacisti.

    ©Redazione 

  • Federfarma si prepara agli Stati Generali della Farmacia

    Il prossimo 26 febbraio si terranno a Roma gli Stati Generali della Farmacia in un incontro dal titolo "Il futuro della farmacia italiana - Scenari, obiettivi, soluzioni: i partiti a confronto". Un momento di confronto e discussione con la parte politica in vista delle elezioni del 4 marzo, il cui risultato avrà un impatto rilevante sull'assetto del sistema sanitario nazionale e del servizio farmaceutico.

    ©Redazione 

  • Consiglio di Stato. Cini: Un parere inutile, auspico che intervenga il legislatore

    A seguito del parere del Consiglio di Stato sui quesiti del ministero della Salute sull'applicazione della norma, abbiamo sentito Maurizio Cini, docente di Tecnologia e Legislazione Farmaceutiche all'Università di Bologna. "Questo parere tanto atteso, non sembra risolvere i dubbi. Fra tutti quello relativo alle incompatibilità".

    ©Redazione

  • Promofarma e Credifarma supporto indispensabile per Sistema Farmacia

    "Le società satellite di Federfarma, Promofarma e Credifarma, saranno indispensabili per la corretta riuscita del progetto Sistema Farmacia. Credifarma per un supporto di carattere finanziario, Promofarma per tutto ciò che attiene la raccolta, gestione e sviluppo dei dati. Sono le parole di Nicola Stabile, presidente di Promofarma che parla inoltre dell'esperienza più che positiva dello screening sul diabete in farmacia".

    ©Redazione 

  • Mirone: La nuova dirigenza di Federfarma ha una marcia in più

    Gli appelli rivolti più volte alla passata gestione di Federfarma, rispetto alla necessità di collaborare a seguito dell'ingresso del Capitale, sono caduti nel vuoto. Il presidente di Federfarma Servizi Antonello Mirone, parla inoltre del dato anomalo inerente lo scarso numero di farmacie campane che aderiscono al modello cooperativistico.

    ©Redazione 

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


unisalento         avis