I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle hanno presentato un'interrogazione per fare chiarezza sulle spese relative alla distribuzione per conto dei farmaci. La Dpc garantisce che il farmaco arrivi in tutte le farmacie regione. I costi sono uguali e in alcuni casi anche più bassi. Intervista al presidente di Federfarma Emilia Romagna, Achille Gallina Toschi.

©Redazione

Letto 457 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Articoli correlati (da tag)

  • Ddl concorrenza: se gestito può portare dei benefici

    L'aggregazione del retail farà perdere il proprio ruolo ai grossisti perché le reti di farmacie realizzeranno i propri centri di logistica. Progressivamente vedremo una concentrazione dei centri intermedi per rimanere sul mercato ma anche una progressiva sostituzione di questi ultimi con i CE.DI. Il Ddl concorrenza rappresenta sicuramente una minaccia ma se gestito può portare sicuramente dei benefici". Parla la professoressa Erika Mallarini, docente di Public Management all'Università Bocconi.

    ©Redazione

  • Cini: "Il testo consegna le farmacie al capitale"

    Lo scorso 29 giugno, con 218 voti favorevoli e 124 contrari, è stato approvato alla Camera dei deputati il ddl concorrenza. In un post sui social il professore di Tecnologia e Legislazione Farmaceutiche dell'Università di Bologna, Maurizio Cini, ha dichiarato che il testo consegna al capitale la proprietà delle farmacie.

    ©Redazione 

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis