Socialfarma NEWS

aifa farmaco ritiratoLa decisione dell'Aifa di spostare un farmaco a base di pseudoefredina e paracetamolo dalla categoria da banco a quella dei farmaci soggetti a prescrizione medica, ha sollevato le proteste delle parafarmacie. Infatti, il presidente della Federazione italiana parafarmacie, Davide Gullotta ha definito la decisione "più politica che farmacologica", ed ha chiesto che decisioni del genere siano riportate "nell'alveo appropriato dei criteri professionali e di tutela della salute pubblica, anche e soprattutto in coerenza con il nuovo corso dettato dall'attuale presidenza dell'Agenzia". Inoltre, Gullotta ha chiamato in causa anche la Fofi, lanciando "un monito per coinvolgere la federazione dei Farmacisti e responsabilizzarla maggiormente sul fronte dei controlli a carico delle dispensazioni abusive".

Leggi tutto...

spesa farmaceutica3Sebbene sia ancora provvisorio, Aifa ha reso noto il report sulla spesa farmaceutica relativa a gennaio-dicembre 2016 e i dati del primo trimestre 2017. La visione totale non si discosta da quella degli anni appena trascorsi: l'ospedaliera è sempre in rosso, la farmacia mantiene i suoi soliti dati, mentre la farmaceutica continua ad essere gestita da Asl e ospedali senza riuscire a stabilizzare previsioni e quotidianità.

Leggi tutto...

federfarma HDFederfarma Avellino ha inviato una lettera ai municipi e ai comandi della vigilanza urbana di tutti i comuni della provincia per invitarli a vigilare in modo da impedire usi impropri dell'insegna 'farmacia' da parte degli esercizi di vicinato che commercializzano Sop e Otc. In particolare, il sindacato dei titolari chiede ai sindaci che intervengano ogni volta che sul territorio si verificano abusi e illeciti, come nel caso delle parafarmacie che con artifici grafici mascherano il prefisso 'para' o degli esercizi di vicinato che coniano nuove categorie di negozio come 'farmacia veterinaria' oppure 'farmacia agricola'.

Leggi tutto...

seniorItaliaLa comorbilità e l'assunzione di troppe pillole mette a serio rischio l'efficacia delle cure e la salute dei senior per insufficiente aderenza alla terapia. È quanto emerge da uno studio condotto dal Centro Studi di Economia Sanitaria di Senior Italia FederAnziani su 1.427 over 65 con ipertensione arteriosa. Il 71% è sottoposto a 2 programmi terapeutici per il trattamento dell'ipertensione arteriosa e della dislipidemia. Nel 44% dei casi emerge un inadeguato controllo farmacologico della patologia. Dallo studio emergono le cause della scarsa aderenza alla terapia: nel 70,4% la dimenticanza, gli assuntori di più di 7 farmaci differenti sono prevalentemente over 75; nel 10,3% la confusione, per i troppi farmaci da assumere, per confezioni troppo simili tra loro o nomi troppo somiglianti; nel 32,9% un insufficiente coinvolgimento nel programma terapeutico e il mancato rispetto delle indicazioni mediche; il 12% raggiunto il benessere sospende autonomamente la terapia; il 23% con più di sei tipologie di farmaci diversi abbandona la terapia per eccessiva complessità del programma terapeutico.

Leggi tutto...

concorso-farmacie-assegnazione-sediL'assessorato alla Salute della Regione Sicilia ha comunicato le date dell'interpello per l'assegnazione delle nuove sedi farmaceutiche nell'ambito del concorso straordinario. La procedura prenderà il via domenica 20 agosto e si concluderà venerdì 25, tempo in cui i professionisti che risulteranno vincitori nella graduatoria definitiva del bando, potranno scegliere le loro nuove sedi.

Leggi tutto...

elezioni-consiglio-ordineFabrizio Zenobii, presidente di Federfarma Pescara, è il nuovo amministratore delegato di Promofarma, la società di servizi del sindacato titolari. La nomina è stata affidata mercoledì dal nuovo consiglio direttivo, eletto a sua volta dieci giorni fa dall'assemblea ordinaria della srl (che nell'occasione aveva assegnato la presidenza a Nicola Stabile).

Leggi tutto...

Vincenzo de filippoI cambiamenti che hanno coinvolto il mondo della farmacia negli ultimi anni, hanno portato i farmacisti a pensare di sviluppare la propria attività anche in campi diversi da quello del farmaco. Finora infatti il farmacista ha considerato il suo lavoro solo come la dispensazione del farmaco e dall'altra parte anche il cliente/paziente ha pensato alla farmacia solo come il luogo dove poter acquistare soltanto il farmaco.

Leggi tutto...

biosimilari 1Il Comitato nazionale di bioetica, il gruppo consultivo che collabora con Governo e Parlamento sulle tematiche relative alla scienza e alla ricerca, nella seduta plenaria del 23 giugno scorso, ha approvato una mozione relativa alle realizzazioni di confezioni ottimali di farmaci, per arginare l'annoso problema dello spreco dei medicinali. Secondo gli esperti, "alcune normative hanno attivato un percorso per la realizzazione di confezioni ottimali di prodotti farmaceutici, anche in forma monodose, proporzionate rispetto alle necessità imposte dal ciclo di terapia. Malgrado ciò tutt'oggi nessun intervento sistematico è stato realizzato e sono ancora molte le confezioni in cui non vi è corrispondenza fra i giorni di trattamento ed il numero di unità terapeutiche (pillole, compresse, capsule o altro) in conformità alle prescrizioni mediche".

Leggi tutto...

Sottocategorie

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis