Socialfarma NEWS

foto 9 ministero della saluteÈ previsto per domani l'incontro tra ministro della Salute, Beatrice Loerenzin ed i rappresentanti di Fofi, Federfarma, Asfi, Assofarm, Farmacie Unite, Sifap e Utifar. Motivo dell'incontro, il decreto del 23 maggio, in vigore dal 18 giugno, che ha inserito la cannabis nel Tariffario nazionale con un prezzo al pubblico di 9 euro al grammo. Il prezzo al pubblico fissato dalla disposizione rischia di rendere insostenibile l'allestimento di preparazioni magistrali a base di questa sostanza. Nei giorni scorsi, le sette organizzazioni, in una nota congiunta, hanno ricordato che "i destinatari delle preparazioni sono in maggioranza pazienti fragili, come neonati, bambini, persone affette da malattie rare, i cui bisogni clinici non trovano risposta nel farmaco di produzione industriale".

Leggi tutto...

Emilio Croce EnpafNell'ottica di miglioramento della comunicazione con gli iscritti, intrapresa nell'ultimo anno, il Presidente Enpaf Dott. Emilio Croce ha annunciato una nuova linea editoriale delle news, della newsletter e di Facebook, che prevede di dare spazio sia alle ultime novità in materia di contributi, pensioni, assistenza che alle informazioni su incontri, convegni, formazione e, più in generale, a tutto ciò che riguarda la vita dell'Ente di previdenza dei farmacisti.

Leggi tutto...

ritiro farmaci newL'Agenzia italiana del farmaco ha disposto in data 9 giugno 2017, il ritiro del farmaco antipsicotico Leponex 100 mg 28 compresse AIC 028824023 – lotto U0189 scad. 06/2018, Leponex*28CPR 100MG – AIC 028824023 – lotto K0292 scad. 07/2019, Leponex*28CPR 25MG – AIC 028824011 – lotto U0106 scad. 06/2018 e Leponex*28CPR 25MG – AIC 028824011 – lotto K0035 scad. 01/2019. Il provvedimento si è reso necessario a seguito del parere non favorevole sulle analisi condotte su campioni di lotti diversi per ciascun dosaggio. L'azienda produttrice dovrà assicurare l'avvenuto ritiro entro 48 ore dalla ricezione della disposizione.

Leggi tutto...

NAS 2I Carabinieri del Nas di Napoli hanno eseguito cinque misure di custodia cautelare, tutti dipendenti di grossisti e deposito farmaci, accusati di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione e riciclaggio di farmaci provento di furto. Secondo l'accusa avrebbero rivenduto farmaci rubati di fascia H (ospedalieri o a alto costo) a prezzi inferiori a quelli di mercato a grossisti e farmacisti compiacenti. I destinatari delle misure, secondo quanto ricostruito dai carabinieri del Nas, avevano costituito un vero e proprio mercato parallelo a quello ufficiale ove reperire i farmaci, in gran parte salvavita, a prezzo contenuto o comunque inferiore a quello di listino.

Leggi tutto...

f.ospedalieri 2Tossicità dei farmaci antiblastici, profilo normativo, aspetti di prevenzione e misure di sicurezza per operatori e pazienti, sono queste le principali aree di valutazione trattate nel primo documento di consenso europeo sulla "Gestione del rischio di esposizione del personale sanitario nella manipolazione dei farmaci antineoplastici iniettabili", realizzato con il patrocinio di SIFO – Società Italiana Farmacisti Ospedalieri e di AIIAO – Associazione Italiana Infermieri di Area Oncologica con il contributo incondizionato di Becton Dickinson.

Leggi tutto...

cossolo pagliacciÈ questa la prima iniziativa deliberata durante il primo Consiglio di Presidenza della "nuova" Federfarma. Un fondo solidarietà creato "ad hoc" per i farmacisti rurali, alimentato da una parte dei soldi destinati ai rimborsi dei delegati della Federazione.

Leggi tutto...

agenzia entrateL'Agenzia delle Entrate ha pubblicato un provvedimento, datato 6 giugno 2017, in cui rende noto che sono state messe a disposizione di oltre 147mila contribuenti le informazioni relative alle anomalie riscontrate nel triennio 2013-2015, sulla base dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli studi di settore. Perciò, le farmacie che non hanno indicato all'Agenzia delle Entrate il commercialista di riferimento, saranno avvisate sulla propria Pec delle eventuali anomalie presenti nei loro Studi di settore relativi al triennio 2013-2015. In questo modo i professionisti avranno la possibilità di verificare le eventuali anomalie riscontrate dall'Agenzia e decidere se correggerle o giustificarle.

Leggi tutto...

farmaco genericoSecondo il Report trimestrale realizzato dal Centro Studi di Assogenerici, che assegna ai generici equivalenti il 20,88% del totale del mercato farmaceutico a volumi nel canale delle farmacie aperte al pubblico, cresce, anche se lentamente, il consumo degli equivalenti che nel periodo gennaio-marzo 2017 guadagnano uno 2,8% nei consumi in classe A del canale farmacia rispetto al primo trimestre del 2016. Complessivamente, il mercato dei generici equivalenti vale 1,5 miliardi (in prezzi ex factory), con un giro d'affari concentrato essenzialmente in classe A (1,17 miliardi; 77% del totale della spesa per farmaci generici). Dal punto di vista dei volumi, sempre in classe A, i generici equivalenti rappresentano a unità l'88,9% del mercato complessivo di settore.

Leggi tutto...

Sottocategorie

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis