Pin It

foto 1 farmacia comunaleFederfarma Rovigo e buona parte della politica cittadina hanno manifestato grande contrarietà all'apertura della farmacia comunale in deroga all'interno del centro commerciale "La Fattoria". La proposta, arrivata da Alessandro Duò, amministratore delegato dell'Azienda servizi municipali, che già controlla quattro farmacie pubbliche e un dispensario, ha diviso lo stesso consiglio comunale: infatti, si sono schierati contro buona parte della maggioranza e tutta l'opposizione. Secondo l'opposizione ci sono forti sospetti sulla legittimità dei recenti lavori di ampliamento del centro commerciale, al punto che alcuni consiglieri hanno presentato una mozione per istituire una commissione d'inchiesta; poi, pesano le preoccupazioni per gli effetti che la nuova apertura avrebbe sulle farmacie di quella parte di Rovigo e dei comuni confinanti.

"Il territorio è ben coperto e non ci sono vuoti nell'assistenza farmaceutica"

"Sono le nostre stesse preoccupazioni – ha dichiarato il presidente di Federfarma Rovigo, Michelangelo Galante - il territorio è ben coperto e non ci sono vuoti nell'assistenza farmaceutica, della nuova farmacia in deroga non c'è alcun bisogno. L'unica ad averne bisogno, forse, sarebbe la stessa Asm, visto che da qualche anno il comune prova a dismettere le sue farmacie senza riuscirci". "Il sospetto - continua Galante - è che l'operazione serva ad accrescere l'attrattività dell'Azienda per poi vendere. Da anni i bilanci della municipalizzata sono risicati, una farmacia ubicata nel centro commerciale potrebbe rialzarne la redditività. "C'è una vecchia delibera del 2014 che non si sa dove sia finita - conclude il presidente di Federfarma Rovigo - sappiamo comunque che né all'Asl né alla Regione sono state inviate richieste di parere o autorizzazione. Restiamo in attesa e, intanto, cogliamo ogni occasione buona per far capire alla politica qual è la nostra posizione". 

©Redazione

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis