Pin It

salute genericaGli ultimi rapporti fotografano un' Italia sempre più obesa, sedentaria e più incline al consumo d'alcool, quindi con una maggiore esposizione ai rischi per la salute. Il Censis, con il contributo di Farmindustria, presenta uno studio sull'evoluzione del rapporto degli italiani con la salute negli ultimi cinquant'anni.

Attraverso la lettura del Rapporto annuale del Censis, edito a partire dal 1967, la ricerca ricostruisce la trasformazione della domanda di salute, descrivendo come sono cambiati gli stili di vita e l'approccio alla prevenzione, con particolare riferimento alla vaccinazione. L'incontro sarà introdotto e presentato da Ketty Vaccaro - Responsabile area Welfare e Salute del Censis - e si svolgerà giovedi 24 novembre alle 12, nella sede dell'istituto in piazza Novella 2 a Roma. A relazionare Ranieri Guerra, Direttore generale delle Prevenzione sanitaria del Ministero della Salute; Walter Ricciardi, presidente dell'Istituto Superiore di Sanità; il presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi; il vice presidente della Federazione Nazionale Ordine dei Medici e Odontoiatri e concluderà la sessione degli interventi Giuseppe De Rita, presidente del Censis.

©Redazione

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis