Pin It

ricetta elettronicaSecondo gli ultimi dati pubblicati da Promofarma, è la Campania la prima regione italiana ad aver dematerializzato il 90% delle ricette Ssn. Infatti, a settembre, sono state emesse in Campania poco più di 4 milioni di ricette "paperless", ossia il 90,15% del totale che equivale a 4,4 milioni. Seguono a ridosso il Molise, con l'89,23%, dove nello stesso mese si sono contate 227mila prescrizioni digitali, e il Veneto, che ha prodotto 2,5 milioni di ricette Ssn dematerializzate, cioè circa l'89,12% del totale mensile.

Prima della fine di dicembre altre regioni si aggiungeranno alla Campania, ma i dati globali suggeriscono che non tutte raggiungeranno il traguardo, perché non bisogna dimenticare che le regioni sono partite in ordine a dir poco sparso e tra la prima (la Sicilia, nel 2014) e l'ultima (la provincia autonoma di Bolzano) sono passati quasi due anni. Non a caso, in Alto Adige la dematerializzazione interessa il 12,6% delle ricette, mentre in Calabria, dove la digitalizzazione è partita dall'estate, si è ancora al 40,6%. Il presidente di Federfarma Campania, Michele Di Iorio, orgoglioso del risultato ottenuto, ha commentato: "la regione taglia per prima il traguardo del 90% perché il sindacato titolari si è assunto l'impegno di sostenere la dematerializzazione quando l'amministrazione regionale diede luce verde. L'informatizzazione è il futuro della farmacia e per questo stiamo già trattando con la Regione per estendere la digitalizzazione anche alle ricette della dpc, che per motivi tecnici viaggiano ancora su carta". "Le farmacie del territorio hanno creduto fin dall'inizio nella dematerializzazione delle ricette - ha aggiunto la presidente nazionale di Federfarma, Annarosa Racca - dedicando tempo e risorse alla formazione del personale e agli adeguamenti tecnologici. Nessun altro attore del Ssn ha dimostrato la stessa massiccia apertura all'innovazione digitale".

©Redazione  

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis