Pin It

Nas farmaciI carabinieri del Nas di Roma, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un farmacista in servizio in una delle farmacie comunali della Farmacap, l'azienda speciale farmacosociosanitaria capitolina. Si tratta di Manfredi Lauro, in servizio presso la farmacia comunale di Castelporziano.

Gravissima l'ipotesi di reato: sarebbero infatti emerse a suo carico condotte gravi e reiterate di peculato nell'esercizio del servizio, costituite da continue sottrazioni di farmaci, parafarmaci e danaro delle farmacie di cui era stato dipendente, nonché dalla vendita illegale di farmaci senza prescrizione. Il farmacista comunale prelevava di nascosto confezioni di Viagra, ma anche latte in polvere, creatina e medicine psicotrope, per poi venderle sotto banco a un giro di clienti che alimentava il traffico illegale nelle palestre che da anni frequentava. Ogni confezione di pillole blu veniva rivenduta a 64 euro. A segnalare il traffico illecito del professionista era stata la direttrice sanitaria del negozio comunale, Anna Maria Annunziata, che si era insospettita del fatto che il dipendente non rilasciasse scontrini e uscisse dal locale portandosi via anche deodoranti o latte in polvere. Secondo l'accusa, Manfredi spacciava questi oggetti fin dal 2015 quando era dipendente della farmacia comunale a Tor Bella Monaca. Il provvedimento restrittivo rientra nell'ambito dell'indagine avviata dalla Procura romana per fare luce sulla gestione dell'azienda capitolina e che ha già portato all'arresto dell'ex commissario straordinario Francesco Alvaro con le accuse di turbativa d'asta per l'affidamento di servizi nella gestione di un asilo nido.

©Redazione

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis