Socialfarma NEWS

Enrique HausermannAssogenerici, l'associazione dei produttori di farmaci equivalenti e biosimilari, durante la propria Assemblea, che si è tenuta ieri, ha rinnovato gli organi istituzionali per il biennio 2018 - 2019. A guidare la squadra sarà ancora una volta Enrique Häusermann, confermato alla presidenza. Nella sua relazione all'Assemblea, Häusermann ha ribadito obiettivi e priorità dell'associazione per il prossimo biennio: "negli ultimi anni abbiamo lavorato incessantemente affinché Assogenerici divenisse quello che oggi è da tutti riconosciuta – ha detto il Presidente – ovvero un interlocutore ed un partner credibile delle istituzioni, delle autorità di regolamentazione e di tutti gli stakeholders, con cui l'Associazione intrattiene una costante attività di confronto e dialogo".

Leggi tutto...

ddl farmaciaDalla relazione conclusiva del lavoro svolto dalla Commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno delle mafie, presieduto dall'onorevole Rosy Bindi, presentata due giorni fa a Palazzo Madama, è emerso che "le cosche mafiose sono riuscite a inserirsi all'interno di diversi segmenti del sistema sanitario: dagli appalti di fornitura, alla direzione di importanti Asl, fino all'ingresso nella distribuzione dei farmaci con l'acquisto e la gestione di farmacie". Secondo il Rapporto, la criminalità organizzata è fortemente interessata al sistema salute: un interesse che non riguarda più solamente le regioni meridionali, ma che ormai ha contaminato anche quelle settentrionali, come la Lombardia dove la 'ndrangheta ha cercato di inserirsi all'interno di diversi settori del sistema sanitario, compreso l'acquisto di farmacie.

Leggi tutto...

davide petrosillo New"Facciamo fatica a comprendere il senso del comunicato del dr. Pasquale Imperatore, consigliere ENPAF, in merito alla proposta di riforma dell'Ente promossa da Fenagifar. Interpretandola come sua iniziativa personale, pare però di ravvisare pari, pari le identiche considerazioni, già espresse dal Presidente ENPAF, per le quali abbiamo già esposto le nostre controdeduzioni.

Leggi tutto...

diabete ultimoNella vita quotidiana di un diabetico ci sono dei fattori che minano il suo compenso glicemico in maniera significativa come ad esempio le infezioni. Ogni qualvolta si è in presenza di un'infezione si manifesta un aumento della resistenza all'azione dell'insulina. Un banale raffreddore, una bronchite o una gastroenterite contribuiscono ad incrementare il fabbisogno di insulina nell'organismo e per far fronte a questa necessità si deve ricorrere ad una terapia integrata.

Leggi tutto...

domenico di giorgioNelle farmacie del Veneto non si registrano situazioni di gravi indisponibilità di farmaci e, allo stato, non trova alcuna conferma l'allarme lanciato nei giorni scorsi dalla Federfarma regionale. La rassicurazione arriva direttamente dal tavolo tecnico nazionale istituito presso l'Aifa, con la partecipazione di tutte le sigle della filiera farmaceutica, con l'obiettivo di trovare risposte efficaci contro il fenomeno delle carenze di farmaci sul mercato nazionale, problema che in passato ha raggiunto in diverse occasioni dimensioni preoccupanti, con conseguenze rilevanti per l'accesso a terapie anche importanti da parte dei cittadini.

Leggi tutto...

esmya copiaL'Aifa mette in guardia gli operatori sanitari rispetto all'utilizzo del farmaco Esmya, ulipristal acetato, in compressa da 5 mg. Le avvertenze dell'Agenzia Italiana del Farmaco riguardano i potenziali danni epatici nelle pazienti che hanno concluso un ciclo di trattamento con il medicinale. L'Agenzia raccomanda la sospensione immediata nelle pazienti che presentino sintomi compatibili con un danno epatico come la nausea, il vomito o il dolore all'ipocondrio destro ma anche quelle donne i cui livelli di transaminasi siano due volte superiori ai valori normali.

Leggi tutto...

Marco bacchini 2Ancora un altro allarme per carenza di farmaci salvavita. È quanto sta accadendo in Veneto, dove nelle ultime due settimane le farmacie hanno inviato alla Regione circa 300 segnalazioni, aumentando notevolmente la media di 1.000 casi annui registrata fino al 2016. Tra le carenze più gravi ci sarebbero farmaci d'impiego diffuso come il plasil, l'insulina, alcuni analgesici, poi antineoplastici e diverse specialità per le patologie del sistema nervoso e cardiovascolare. È quanto ha riferito Federfarma Verona, in un comunicato stampa diramato la settimana scorsa, in cui lamenta "una situazione drammatica che nella sola provincia scaligera ha costretto migliaia di pazienti a fare i conti con una realtà inconcepibile: i farmaci prescritti dal medico curante per curare gravi patologie risultano irreperibili perché 'migrano' all'estero per convenienza economica da parte delle aziende farmaceutiche".

Leggi tutto...

test intolleranze alimentariDopo la replica di Fofi, Federfarma e Asfi in merito al decalogo pubblicato dalla Federazione dell'Ordine dei Medici, in cui si invitano i cittadini a non rivolgersi alle farmacie, annoverate tra i presidi non sanitari, per effettuare i test per le intolleranze alimentari, la Fnomceo ha deciso di sospendere dal sito "dottore ma è vero che" la pubblicazione del decalogo. La Fofi, nei giorni scorsi, aveva diffidato la Fnomceo a correggere il documento, esprimendo grande indignazione per l'inaccettabile accostamento della figura professionale del farmacista a quella di operatori non sanitari, procurando così un grave danno all'immagine professionale del farmacista che esercita in farmacia, considerato che il decalogo è rivolto a tutti i cittadini italiani.

Leggi tutto...

Sottocategorie

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis