News dal Web

nuovi_farmaciL'Agenzia europea dei medicinali, nella sua relazione annuale, ha reso noto che nel 2016 sono stati raccomandati per l'immissione in commercio 81 nuovi farmaci, tra cui 27 nuovi principi attivi. Inoltre, sono stati raccomandati per l'approvazione 11 medicinali ad uso animale, di cui sei nuove sostanze attive. Un terzo di questi farmaci impedisce infezioni virali o batteriche negli animali che producono cibo. La relazione ha anche evidenziato che a seguito del monitoraggio della sicurezza di tutti i medicinali commercializzati nell'Unione Europea, le informazioni su oltre 300 medicinali per uso umano sono state aggiornate sulla base di nuovi dati sulla sicurezza.

Leggi tutto...

farmaci 3Due differenti ispezioni dei Nas, condotte tra il 5 e l'8 maggio nelle sedi del Poligrafico di Roma e Foggia per verificare qualità e caratteristiche della produzione, dopo l'indagine sui bollini "fallati" avviata nei mesi scorsi dalla procura di Salerno. Sotto la lente, in particolare, sarebbero finiti sotto la lente dei militari i bollini freschi di stampa, che sono stati confrontati con quelli presenti sulle confezioni sequestrate ad aprile ad alcuni titolari di farmacia e distributori del salernitano, avellinese e beneventano. Due le ipotesi su cui lavorano gli inquirenti: i difetti nascondono un tentativo di falsificazione da parte di qualche organizzazione interessata a lucrare sul commercio di farmaci oppure sono il risultato di errori produttivi del Poligrafico.

Leggi tutto...

CARABINIERI-NASIn seguito agli esiti dell'indagine condotta dalla Procura di Parma che ha portato all'arresto con gravi capi di accusa di 19 medici e di alcuni manager dell'industria farmaceutica, il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, in una nota, ha commentato:" "Qualora fossero confermate, a chiusura dell'iter giudiziario, le responsabilità per ora rilevate, Farmindustria – oltre ad auspicare sanzioni severe – si impegna a chiedere i danni alle realtà coinvolte per le gravi ripercussioni di immagine sull'intero settore. La distanza che ci separa da questi comportamenti è abissale perché siamo impegnati ormai da anni in un percorso comune con i medici per costruire rapporti di assoluta trasparenza a tutela della salute".

Leggi tutto...

epipenUno studio guidato da Lee Cantrell, che coordina il California Poison Control System di San Diego, ha dimostrato che l'EpiPen, l'autoiniettore di epinefrina da utilizzare in caso di shock anafilattico, anche se è scaduto, continuerebbe ad erogare alti livelli di sostanza, fino a quattro anni dopo. I ricercatori hanno analizzato 40 dispositivi scaduti, rilevando che sebbene perdano potenza nell'erogazione, a 50 mesi dalla scadenza l'EpiPen avrebbe mantenuto l'84% delle concentrazioni di epinefrina, una dose sufficiente a prevenire lo shock anafilattico. Attualmente, EpiPen ha una scadenza di 18 mesi dalla fabbricazione, ma molti farmacisti avrebbero accesso al farmaco solo dopo sei mesi dalla produzione e dunque il prodotto arriverebbe nelle mani dei pazienti quando manca meno di un anno alla scadenza.

Leggi tutto...

fenagifarDavide Petrosillo è il nuovo presidente della Fenagifar, la Federazione nazionale dei giovani farmacisti, che ha rinnovato il proprio consiglio nazionale e il direttivo lo scorso sabato. Petrosillo sarà affiancato dalle vicepresidenti Carolina Carosio e Francesca Rossi, dal segretario Luigi Congi e dal tesoriere tesoriere Matteo Zerbinato. Il neopresidente, in un comunicato, ha commentato: "questo non è un traguardo, ma un punto di partenza. È l'inizio del viaggio di un'intera squadra che, coesa e convinta delle proprie idee, intende perseguire un programma ambizioso e intenso, rivolto ad alimentare nei giovani farmacisti la passione per una professione importante e carica di valori positivi, non solo scientifici e tecnici ma anche etici e sociali".

Leggi tutto...

cure on-lineUna recente indagine realizzata da Doxa sull'attuale mondo della farmacia ha rilevato che sei italiani su dieci entrano in farmacia almeno una volta al mese. Otto su dieci hanno la propria farmacia di fiducia e nel 40% dei casi sono pienamente soddisfatti dal servizio ottenuto. Ma non mancano le richieste di miglioramento: quasi sette persone su dieci vorrebbero una maggior specializzazione e auspicano a una liberalizzazione del sistema, mentre il 75% vorrebbe più concorrenza come stimolo a migliorare prodotti e servizi. Infatti, la richiesta da parte dei cittadini è quella di una farmacia polifunzionale, che non si limita a distribuire farmaci e prodotti ma diventa sempre più polo di aggregazione di servizi e consulenze in una sorta di "network" sanitario. All'indagine hanno partecipato sia farmacisti che un campione rappresentativo della popolazione italiana adulta.

Leggi tutto...

psoriasi okNel corso del 92° Congresso nazionale della Sidemast, Società italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse, che si è tenuto a Sorrento, è stato presentato il nuovo anticorpo monoclonale per la psoriasi moderata grave: Ixekizumab, una terapia 'cucita' sul paziente, che agisce rapidamente, con efficacia sia nel breve che nel lungo termine e profili di sicurezza elevati. Il farmaco sarà presto prescrivibile e rimborsato anche sul mercato italiano. Una recente analisi integrata ha preso in esame oltre 7800 pazienti con psoriasi moderata-severa trattati con ixekizumab in sette studi clinici per un totale di 264 settimane. Dai risultati emerge un ottimo profilo di sicurezza del farmaco sia nel breve che nel lungo termine.

Leggi tutto...

farmacia 5La Giunta provinciale di Bolzano ha approvato nel corso della seduta di martedì 2 maggio le zone nelle quali apriranno, probabilmente già entro l'anno, 20 nuove farmacie. La delibera corregge la perimetrazione delle sedi messe a bando nel 2014 sulla base di alcuni ricorsi. Secondo la stima della provincia, sei farmacie saranno aperte a Bolzano (in viale Druso, via Ortles, via Michael-Pacher, Piani di Bolzano, e due in Zona industriale), 2 a Bressanone, 2 a Merano, quindi in Valle Aurina, Brunico, Appiano, Caldaro, Lana, Laives, Renon, Val Sarentino, Silandro ed a Castelbello (quest'ultima assegnata provvisoriamente ed in fase di assegnazione definitiva). "Con la delibera - ha sottolineato l'assessore provinciale alla sanità, Martha Stocker - sono stati creati i presupposti per l'assegnazione delle nuove farmacie sulla base della graduatoria già determinata".

Leggi tutto...

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis