News dal Web

farmacisti disoccupatiSabato 20 maggio, Unifarm consegnerà a oltre 300 farmacisti gli attestati di 'Junior Expert in Farmacia Clinica', nell'ambito del percorso formativo Farmaclinic Unilife che ha lo scopo di acquisire competenze orientate a gestire meglio il paziente in alcune aree tematiche (piccoli disturbi dermatologici, disturbi stagionali, raffreddore, tosse, o dell'apparato gastroenterico e nell'area infiammazione e dolore) attraverso l'adozione di protocolli standardizzati e certificati derivati dal Master Universitario di Clinical Pharmacy promosso da SIFAC e svolto presso le Università di Cagliari, Milano e Granada (Spagna). Unilife è una rete di 290 farmacisti soci di Unifarm presenti in Trentino Alto Adige, Veneto, Sardegna, e Liguria.

Leggi tutto...

farmaci cassetto 2Secondo il Report sui furti di farmaci che l'Aifa ha pubblicato nei giorni scorsi sul proprio sito, dopo i picchi del 2014-2015, i furti di medicinali ai danni di magazzini ospedalieri o depositi farmaceutici così come gli assalti ai Tir dei distributori sembrano ridiscesi stabilmente a livelli fisiologici. Nel 2014 gli ospedali italiani hanno subito 37 furti di farmaci, nel 2015 soltanto uno e nel 2016 sette in tutto. Stessa curva se il parametro è il numero di confezioni trafugate: dal picco del secondo semestre 2013, quando furono rubati poco meno di 800 mila pezzi, si scende alle 80mila circa della seconda metà del 2016, con un sussulto nel 2015 imputabile principalmente a un furto ai danni di un'azienda farmaceutica riguardante oltre 200 mila confezioni, poi ritrovate nei giorni successivi.

Leggi tutto...

farmaci omeopaticiDopo la richiesta del Comitato nazionale per la bioetica di modificare il sistema di etichette riguardante i preparati omeopatici al fine di ridurre "potenziali effetti confondenti e di garantire l'obiettivo di un'informazione corretta, completa e realmente comprensibile", Giovanni Gorga, presidente di Omeoimprese, ha controbattuto fermamente:" lo screditamento che in Italia sta vivendo l'omeopatia non ha precedenti in nessun Paese d'Europa. Alla vigilia della consegna dei dossier per il rinnovo dell'autorizzazione all'immissione in commercio da parte delle aziende che in Italia producono farmaci omeopatici, ecco l'ennesima polemica contro il settore, questa volta da parte del Comitato di Bioetica che va ad alimentare la grande disinformazione che investe il comparto".

Leggi tutto...

omeoimprese1Dopo la richiesta del Comitato nazionale per la bioetica di modificare il sistema di etichette riguardante i preparati omeopatici al fine di ridurre "potenziali effetti confondenti e di garantire l'obiettivo di un'informazione corretta, completa e realmente comprensibile", Giovanni Gorga, presidente di Omeoimprese, ha controbattuto fermamente:" lo screditamento che in Italia sta vivendo l'omeopatia non ha precedenti in nessun Paese d'Europa. Alla vigilia della consegna dei dossier per il rinnovo dell'autorizzazione all'immissione in commercio da parte delle aziende che in Italia producono farmaci omeopatici, ecco l'ennesima polemica contro il settore, questa volta da parte del Comitato di Bioetica che va ad alimentare la grande disinformazione che investe il comparto".

Leggi tutto...

gas fluoruratiUna circolare di Federfarma ha ricordato ai suoi associati che scade il 31 maggio il termine per presentare la dichiarazione "Fgas-2016" sui quantitativi emessi di gas fluorurati a effetto serra, introdotta dal Dpr 43/2012 in ottemperanza al Regolamento Ce 842/2006 (poi sostituito dal Regolamento Ue 517/2014). La disposizione riguarda tutti i proprietari di apparecchi fissi di refrigerazione, condizionamento d'aria e a pompa di calore, così come di impianti antincendio fissi (esclusi quindi gli estintori in bombola), contenenti tre o più chilogrammi di gas fluorurato a effetto serra tra quelli elencati dal Dpr. Sono invece esclusi dall'incombenza i clorofluorocarburi, gli halon e gli idroclorofluorocarburi, quindi anche l'R-22.

Leggi tutto...

reddito farmaciaSecondo gli ultimi dati elaborati dal ministero delle Finanze sugli studi di settore, i redditi dichiarati dalle farmacie si assestano in media a 116.400 euro azienda, duemila in più di quanto denunciato nel 2008 e circa undicimila in meno rispetto al 2007. Per tornare ai livelli pre-crisi, dunque, c'è ancora un pezzo di strada da fare, ma rispetto al picco negativo del 2012 la risalita è evidente. "I titolari hanno fatto in quest'ultimo quadriennio un lavoro encomiabile - ha commentato la presidente di Federfarma, Annarosa Racca - cosa che dimostra la capacità della farmacia di adattarsi ai tempi e soprattutto ai cambiamenti del sistema e ai bisogni di salute della collettività".

Leggi tutto...

emoglobinaLe farmacie che erogano in autoanalisi prestazioni diverse da quelle elencate nel decreto ministeriale 16 dicembre 2010 e nel d.lgs 153/2009 non violano le disposizioni di legge sui nuovi servizi né commettono esercizio abusivo di altra professione, a patto ovviamente che il farmacista si astenga "da qualsiasi attività di diagnosi". È quanto scrive la Direzione generale dispositivi medici e farmaci del ministero della Salute nel parere inviato mercoledì a Federfarma per confermare le indicazioni espresse dallo stesso sindacato in una nota risalente al febbraio scorso. "L'intervento del dicastero - commenta il sindacato - rappresenta un sostegno fondamentale nella soluzione dei contenziosi aperti dai Nas, così come una conferma della correttezza e validità delle tesi sostenute in tutte le sedi da Federfarma a tutela della categoria".

Leggi tutto...

milano  camperNasce a Milano il Social Camper, un mezzo itinerante per promuovere tra le cittadine e i cittadini la prevenzione e la cura della salute attraverso consulenze di farmacisti e specialisti, la distribuzione di materiale informativo ed esami gratuiti nei nove Municipi e nella Città Metropolitana cominciando dai Comuni di San Donato Milanese, Cernusco sul Naviglio, Rozzano e Baranzate. Farmacisti e specialisti a disposizione dei cittadini affronteranno varie tematiche tra cui i danni causati dal fumo e altre affezioni dell'apparato respiratorio, come asma e allergie; intolleranze alimentari; obesità; malattie dell'apparato cardiocircolatorio; tumori. I professionisti potranno essere interpellati anche su vaccinazioni, malattie e cura della pelle, aids, benessere sessuale.

Leggi tutto...

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis