News dal Web

trasfusione sangueL'epoetina alfa originator, pioniera tra i farmaci biotech ha compiuto 30 anni e festeggia con un Oscar alla carriera: una nuova indicazione attesa a breve anche in Italia, che promette di liberare da lunghe e continue trasfusioni in ospedale migliaia di malati di anemia legata alle sindromi mielodisplastiche. Grazie a nuovi dati presentati al 22esimo Congresso della European Hematology Association, con un forte contributo della ricerca italiana, l'epoetina alfa Janssen è oggi il primo e unico farmaco approvato per l'anemia da sindromi mielodisplastiche.

Leggi tutto...

gravidanza 1Da luglio il Servizio sanitario nazionale potrebbe non erogare più la pillola RU-486 che interrompe l'annidamento dell'embrione nell'utero provocando quello che viene definito l'interruzione volontaria di gravidanza farmacologica. Potrebbe essere questo, infatti, il risultato della scelta della Nordic Pharma, concessionario in Italia del principio attivo, di sospendere per motivi commerciali la distribuzione del farmaco in compresse da 200 mg. L'Aifa, già due anni fa, ha autorizzato l'immissione in commercio dello stesso medicinale nella forma di compresse da 600 mg, inserendolo però nella classe denominata C, ovvero non ancora negoziata e dunque in attesa della valutazione che ne permetta la rimborsabilità da parte del Ssn.

Leggi tutto...

epilessiaUna recente sperimentazione clinica condotta dalla New York University Langone Comprehensive Epilepsy Center, ha dimostrato che un farmaco a base di cannabidiolo, metabolita non psicoattivo della Cannabis sativa, riduce le crisi epilettiche in giovanissimi pazienti affetti da sindrome di Dravet. Questa malattia è un'encefalopatia epilettica refrattaria che insorge entro i primi 12 mesi di vita e per la quale non esistono farmaci specifici. La molecola (CBD) costituirebbe il primo potenziale farmaco di una nuova categoria di antiepilettici, in corso di studio per il trattamento di una serie di disordini epilettici rari e gravi con insorgenza pediatrica.

Leggi tutto...

croce farmacia copiaFederfarma Bari parteciperà al tavolo tecnico voluto dal comune per l'emergenza caldo. Il gruppo consultivo organizzerà il piano estivo d'interventi a favore di anziani, indigenti e fasce a rischio. L'idea, in sintesi, è quello di predisporre un programma di sorveglianza attiva e di monitoraggio, che coinvolga non solo l'amministrazione comunale e l'Asl ma anche i servizi sociosanitari e le farmacie. I municipi cittadini, in particolare, aiuteranno l'assessorato a individuare i soggetti da assistere, mentre associazioni e gruppi del volontariato presidieranno il territorio. Tra gli interventi già approvati, la realizzazione di un dépliant in quattro lingue con tutte le informazioni utili e gli indirizzi delle strutture cui rivolgersi in caso di emergenza. Il volantino verrà distribuito nelle farmacie, agli sportelli comunali e negli esercizi commerciali della città.

Leggi tutto...

Alzheimer2Un team di scienziati giapponesi dell'Università di Toyama ha scoperto che dalla Drynaria, un particolare tipo di felce, si estraggono sostanze che possono ridurre i sintomi dell'Alzheimer. Gli scienziati hanno sviluppato un metodo per isolare composti realmente attivi presenti in piante medicinali. Per testare alcuni composti derivati dalla Drynaria Rhizome sono stati utilizzati topi con Alzheimer indotto. Inizialmente, i ricercatori hanno trattato i topi usando un estratto grezzo di pianta macerata e osservando una riduzione dei disturbi della memoria e un aumento dei livelli di proteine amiloide e tau nel cervello. Quindi hanno esaminato il tessuto cerebrale del topo 5 ore dopo il trattamento con l'estratto, trovando che tre composti della pianta erano entrati nel cervello.

Leggi tutto...

colesterolo2I ricercatori del Dipartimento di farmacologia clinica della Medical University di Vienna stanno valutando la sicurezza e l'attività di un vaccino contro il colesterolo alto, che promette di frenare l'aterosclerosi riducendo l'accumulo di grasso che può ostruire le arterie causando malattie cardiovascolari e attacchi potenzialmente fatali. Si chiama AT04A, è stato sviluppato dall'azienda austriaca Affiris e stimola la produzione di anticorpi contro l'enzima PCSK9, chiave nel metabolismo del colesterolo cattivo Ldl. In pratica, neutralizzando l'enzima PCSK9 con gli anticorpi specifici, l'organismo vaccinato diviene più efficiente nel ripulire da sé i vasi sanguigni dal troppo colesterolo cattivo.

Leggi tutto...

bugiardino farmaciSecondo un rapporto della Academy of Medical Sciences britannica, i foglietti illustrativi dei farmaci andrebbero riscritti in modo meno 'spaventoso' per i pazienti, mettendo più in luce gli effetti positivi e dando meno enfasi agli effetti collaterali. Inoltre, i due terzi delle persone si fida più dell'indicazione di parenti o amici che di quella del medico. "I bugiardini - scrivono gli esperti della Academy - sono troppo focalizzati sui potenziali effetti collaterali dei farmaci e non abbastanza sui benefici. Ad esempio il foglietto di una scatola di paracetamolo afferma che tra i possibili effetti collaterali ci sono la pancreatite o l'epatite, tuttavia non c'è informazione su che cosa siano queste malattie, o quanto grande sia il rischio di contrarle nella realtà".

Leggi tutto...

EmaLa scelta della futura sede dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema), che lascerà Londra per effetto della Brexit, dovrebbe avvenire secondo criteri razionali e non in base a una valutazione soltanto politica. Lo dichiara Guido Rasi, direttore esecutivo di Ema a Roma durante il meeting internazionale sull'Hta. L'auspicio inoltre e che i tempi siano rispettati per non creare rischi o conseguenze sulla salute pubblica.

Leggi tutto...

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis