News dal Web

paracetamoloSecondo uno studio condotto dai ricercatori della Icahn School of Medicine del Mount Sinai di New York, le donne che assumono paracetamolo in gravidanza hanno un elevato rischio di avere una figlia con un ritardo del linguaggio a 30 mesi. Il problema invece non riguarda i maschi. Gli scienziati hanno raccolto dati da 754 donne che sono state arruolate nello studio nelle settimane 8-13 della loro gravidanza. I ricercatori hanno chiesto alle partecipanti di riportare il numero di compresse di paracetamolo che avevano assunto tra il concepimento e il parto e hanno dosato la concentrazione di paracetamolo nelle loro urine al momento dell'arruolamento. La presenza di un ritardo del linguaggio è stata riscontrata nel 10 % dei bambini e in generale le bambine sono risultate maggiormente interessate dal problema rispetto ai maschi.

Leggi tutto...

Regione PugliaLa Regione Puglia ha reso noto che ha superato positivamente il controllo del Tavolo congiunto Mef/Salute/Agenas/Aifa per il confronto sul Piano operativo che si è svolto a Roma lo scorso 23 novembre 2017 e per la verifica dei LEA. Ciò ha consentito lo sblocco delle spettanze di cassa residue per l'esercizio 2015 pari a 209,858 milioni di euro. "Sono stati confermati – ha dichiarato il governatore, Michele Emiliano - i positivi risultati in materia di controllo della spesa farmaceutica, in materia di pagamento dei fornitori ed in materia di assistenza ospedaliera". "Nel verbale - prosegue Emiliano - si conferma che la Regione ha superato tutte le adempienze relative all'esercizio 2015, con sblocco delle spettanze di cassa residue pari a 209 milioni di euro. La verifica 2016 invece è ancora in corso".

Leggi tutto...

farmaci scadutiIl presidente di Federfarma Lazio, Osvaldo Moltedo, nei giorni scorsi ha denunciato la situazione critica riguardante lo smaltimento dei farmaci scaduti nella Capitale. "La raccolta dei farmaci scaduti che i cittadini portano nelle farmacie non avviene in modo regolare", ha dichiarato Moltedo. "È un disservizio intollerabile - ha continuato il presidente di Federfarma Lazio -. Se poi nel bidone si rompe la chiusura di sicurezza, incidente che è avvenuto moltissime volte negli ultimi mesi, il contenitore non viene cambiato. Così i farmacisti non sanno dove mettere le medicine scadute, portate dai cittadini, che per legge non possono essere custodite all'interno delle farmacie. Se poi in molte farmacie manca addirittura il bidone, la frittata è fatta. La dimensione del problema è nei numeri: molti esercizi in nove Municipi hanno segnalato a Federfarma negli ultimi 40 giorni che i bidoni erano stracolmi oppure non c'erano proprio".

Leggi tutto...

spesa sanitaL'Agenzia italiana del Farmaco ha anticipato di una settimana l'aggiornamento delle Liste di trasparenza e rimborsabilità, solitamente previsto il 15 di ogni mese. La necessità di accelerare è stata motivata dalla scadenza il 30 dicembre scorso del brevetto della Rosuvastatina, un farmaco per il sistema cardiovascolare tra i primi tre principi attivi a maggior spesa nell'ambito della farmaceutica convenzionata. I nuovi prezzi comporteranno così un risparmio del 75%. Sebbene l'anticipo sia stato di pochi giorni, il risparmio per il Sistema sanitario nazionale, in tutto il territorio italiano è in realtà importante e immediato, dal momento che si tratta di un farmaco distribuito in farmacia.

Leggi tutto...

consiglio di statoSu richiesta del ministero della Salute, il Consiglio di Stato, ha espresso un parere in merito all'interpretazione della legge 4 agosto 2017, n. 124, recante "Legge annuale per il mercato e la concorrenza", in particolare sulle disposizioni che riguardano il concorso straordinario per l'assegnazione delle sedi farmaceutiche e il vincolo della gestione societaria, e il relativo regime di incompatibilità. Secondo i giudici della Corte Suprema, la legge sulla concorrenza non pone nuovi vincoli alle farmacie. In merito alle società di capitale, poi, è stata condivisa l'interpretazione del ministero: la legge sulla Concorrenza consente la proprietà a qualsiasi tipologia di società. Unica eccezione rimane l'incompatibilità per i medici di far parte delle società che gestiscono farmacie.

Leggi tutto...

cannabis terapeutica4La farmacia ospedaliera dell'Ospedale Civico di Ragusa somministra preparati a base di cannabis proveniente dall'Istituto Farmaceutico militare di Firenze, ai pazienti della provincia di Ragusa. Si tratta di un servizio previsto da diverse normative regionali e nazionali, spesso però ignorato e inapplicato. L'ASP di Ragusa rispetto alle altre ASP in cui non è disponibile tale servizio, effettua anche la somministrazione domestica a malati terminali di farmaci oppiacei, alleviandone dolori e sofferenze inutili.

Leggi tutto...

biosimilariÈ disponibile da oggi in Italia il primo biosimilare dell'enoxaparina sodica per il trattamento di diverse malattie tromboemboliche. A commercializzarlo è Techdow Pharma, prima Big Pharma cinese ad approdare in Italia ed Europa. Enoxaparina biosimilare è una soluzione iniettabile in siringhe pre-riempite da somministrare sottocute. Il farmaco è autorizzato per la prevenzione del tromboembolismo venoso nei pazienti sottoposti a chirurgia o a rischio di sviluppare coaguli perché allettati. Ma anche per il trattamento della trombosi venosa profonda, dell'angina instabile, dell'infarto miocardico e per prevenire la formazione di coaguli nella circolazione extracorporea in corso di emodialisi.

Leggi tutto...

parkinson psicosiLa Pfizer, la più grande casa farmaceutica a livello mondiale, ha deciso di rinunciare agli investimenti nella ricerca di nuovi farmaci per il trattamento delle malattie degenerative come Alzheimer ed il Parkinson. La decisione è stata presa a causa dei risultati poco incoraggianti. Inoltre, la società ha annunciato che intende anche licenziare 300 ricercatori nel settore delle neuroscienze a Andover e Cambridge, Massachusetts, e a Groton, in Connecticut. I fondi verranno destinati a altri programmi di ricerca, ma Pfizer ha fatto sapere che non rinuncerà alla lotta contro le malattie neurodegenerative.

Leggi tutto...

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis