diritti dellinfanziaCome ogni anno il 20 novembre si celebra la Giornata Mondiale dei Diritti dell'Infanzia. Così, il 18 novembre si svolgerà l'iniziativa benefica promossa dalla Fondazione Francesca Rava - NPH Onlus "In farmacia per i bambini".

Migliaia di volontari in oltre 1250 farmacie in tutta Italia raccoglieranno farmaci e prodotti pediatrici, da donare a 250 tra case famiglia, comunità per minori ed altri enti che in Italia aiutano i bambini in povertà sanitaria e l'ospedale Nph Saint Damien in Haiti, unico pediatrico nel poverissimo paese recentemente devastato dall'uragano Matthew. L'iniziativa intende portare avanti l'operazione di sensibilizzazione sui diritti dei bambini che vivono in condizione di povertà sanitaria. Infatti, secondo i dati Istat del 2015, la povertà assoluta ha coinvolto il 6,1% delle famiglie italiane, mentre quella cosiddetta relativa il 10,4%. All'interno delle farmacie aderenti, inoltre, i volontari avranno il compito di distribuire un pieghevole con un simpatico crucipuzzle sui diritti dei bambini, tra i quali sarà ricordato quello alla vita dopo la nascita, difeso da " Ninna ho", progetto nazionale contro l'abbandono neonatale promosso da Fondazione Francesca Rava e KPMG. La scorsa edizione di "In farmacia per i bambini" si è conclusa con la raccolta di 165.000 confezioni, donate a 258 enti che aiutano i bambini in povertà sanitaria in Italia e all'ospedale NPH Saint Damien di Haiti, che assiste 80.000 bambini l'anno. Dato il coinvolgimento di un numero ancora maggiore di farmacie, quest'anno la Fondazione spera di raccogliere ancora più farmaci e aiuti. 

©Redazione