Pin It

mariomelazziniSarà Mario Melazzini, attuale presidente dell'Aifa a subentrare a Luca Pani, in scadenza di mandato, nell'incarico di direttore generale dell'Agenzia. La nomina, arrivata direttamente da Ministro Lorenzin, sarà formalizzata dopo il parere consultivo delle Regioni, già inserito all'ordine del giorno della Conferenza delleRegioni in programma per oggi. La designazione di Melazzini è stata accolta con soddisfazione da tutto il comparto farmaceutico.

 

"Ho avuto modo di conoscere e di apprezzare Melazzini prima come assessore della Regione Lombardia e ora come presidente dell'Aifa - ha commentato Annarosa Racca, presidente di Federfarma - la scelta di conferirgli l'incarico di direttore generale è quindi apprezzata dalle oltre 18mila farmacie italiane, che continueranno a collaborare con l'Agenzia, in continuità con quanto fatto finora, in tutte le possibili iniziative volte ad assicurare un uso corretto, sicuro e controllato del farmaco. Rivolgiamo inoltre un ringraziamento a Luca Pani, che ha gestito con grande equilibrio e professionalità un periodo di grande complessità con l'obiettivo di coniugare rigore economico e assistenza farmaceutica ai cittadini". Anche il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, ha espresso "apprezzamento per la nomina di Mario Melazzini a Direttore Generale dell'Agenzia Italiana del Farmaco. Una scelta di assoluto prestigio, nel segno della continuità gestionale, e tempestiva in quanto è fondamentale l'assoluta efficienza dell'Agenzia. L'AIFA - riconosciuta a livello internazionale come uno dei fiori all'occhiello del Sistema Italia - riveste infatti un ruolo strategico a livello regolatorio. E un suo pieno funzionamento è indispensabile per garantire un rapido accesso alle cure e attrarre investimenti nel Paese. Il Professor Melazzini inoltre, in qualità di Presidente AIFA, ha saputo coniugare perfettamente rigore scientifico, professionalità e trasparenza. Sono certo che la direzione di Mario Melazzini sarà per l'Agenzia modello di efficienza e punto di riferimento in Europa". Sulla stessa linea anche Assogenerici: "ringraziamo Luca Pani per l'ottimo lavoro svolto alla guida dell'Aifa e accogliamo con viva soddisfazione la nomina di Mario Melazzini - dichiara il presidente Enrique Häusermann - al quale rivolgo i migliori auguri di proseguire l'egregio lavoro svolto finora come presidente". Plauso anche dalla Fofi, che nella persona del presidente, Andrea Mandelli, ha dichiarato:" ringraziamo Luca Pani per l'ottimo lavoro svolto in questi anni alla direzione dell'Aifa e rivolgiamo a Mario Melazzini i complimenti per la sua nomina a direttore generale. Da tempo abbiamo avuto modo di apprezzare le sue qualità scientifiche e umane, sono certo che con lui l'Agenzia continuerà a svolgere il ruolo guida che le compete". 

©Redazione

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis