Pin It

geni-a-bordoUn viaggio nelle scuole superiori per parlare di genetica, di biotech e Ricerca farmaceutica. Al via la terza edizione di "Geni a Bordo", tour itinerante che toccherà 9 città in 10 giorni coinvolgendo oltre 2.000 studenti e professori. "Seminiamo cultura scientifica per coltivare nuovi talenti", così Massimo Scaccabarozzi, Presidente di Farmindustria commenta l'iniziativa.

"La R&S si alimenta con forze fresche, come i giovani, per dare nuove speranze di cura. Oggi viviamo in una fase di Rinascimento della Ricerca che ha prodotto uno tsunami che non distrugge ma salva: 7.000 farmaci in sviluppo nel mondo per molte malattie. Ecco perché è importante far conoscere la R&S, in particolare biotech, dell'industria farmaceutica ai ragazzi delle scuole." A ogni tappa, oltre a una conferenza-spettacolo, ci sarà un incontro faccia a faccia tra liceali e giovani ricercatori che, insieme a rappresentanti delle imprese del farmaco biotech, parleranno del loro appassionante mestiere e delle prospettive di lavoro. "Un format interattivo, social e adatto ai più giovani", considera Eugenio Aringhieri, Presidente del Gruppo biotecnologie di Farmindustria. "DNA, terapia genica, biotech aprono scenari inimmaginabili per le terapie di molti pazienti. Già oggi i farmaci biotecnologici disponibili in Italia sono 202 per le più importanti aree terapeutiche. Sono 211 le aziende biotech nel nostro Paese, che investono oltre 600 milioni in R&S e occupano circa 4.000 addetti. E i progetti di ricerca, compresi quelli per le malattie rare, raggiungono quota 324. Ai ragazzi vogliamo offrire la "cassetta degli attrezzi" per scoprire il futuro della ricerca." Sergio Pistoi e Andrea Vico saranno i protagonisti di questo viaggio. Un'iniziativa ideata dai due giornalisti scientifici e realizzata in collaborazione con Farmindustria. Pistoi e Vico viaggeranno per quasi due settimane in camper, portando nelle scuole una conferenza-spettacolo multimediale sulle biotecnologie. Il tour partirà il 5 ottobre da Torino e si concluderà il 18 ottobre a Perugia. Il camper oltre Torino e Perugia raggiungerà Novara (6 ottobre), Bergamo (7-8), Parma (10), Pistoia (11), Aprilia (12), Benevento (13), Salerno (17). Nei prossimi mesi è inoltre previsto un webinar (seminario interattivo sul web) tenuto da Sergio Pistoi e Andrea Vico a cui potranno partecipare gli istituti di tutta Italia.

©Redazione



federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis