Pin It

farmaci antiulceraSecondo gli ultimi dati pubblicati da Ims Health, i farmaci equivalenti con obbligo di prescrizione che generano maggiore fatturato sono quelli antiulcera. Infatti, nei dodici mesi che vanno dall'agosto 2015 al luglio 2016, quattro molecole del gruppo inserite stabilmente nella classifica dei dieci principi attivi dalla spesa più elevata, cioè lansoprazolo, pantoprazolo, omeprazolo e esomeprazolo hanno fatturato 430 milioni di euro.

I farmaci generici rappresentano ormai il 95% dei medicinali con obbligo di ricetta venduti in farmacia, e nei 12 mesi agosto-luglio sono stati dispensati più di 375 milioni di pezzi, vale a dire in termini economici circa 2,2 miliardi di euro. A caratterizzare il mercato degli equivalenti con ricetta, poi, è la forte concentrazione dei consumi: sono 328 i principi attivi presenti in farmacia con almeno un equivalente e quasi duemila i prodotti che da gennaio hanno venduto almeno una confezione, ma nella classifica delle vendite i "top ten" determinano da soli il 35% del fatturato totale. In Italia il prezzo al pubblico dei medicinali generici, per legge è stabilito in almeno il 20% in meno rispetto al medicinale di riferimento. Per i medicinali in classe A il prezzo è contrattato direttamente con l'Aifa, che, negli ultimi anni, ha proposto prezzi sempre più bassi rispetto al previsto. Dal 2007 in poi, i medicinali generici hanno ottenuto spesso un prezzo pari al 50% rispetto al medicinale di marca corrispondente. I medicinali di Classe C hanno un prezzo stabilito liberamente dall'azienda, purché sia almeno del 20% più basso rispetto all'Originale. Infine, dal 1º settembre 2001, in Italia, si può sostituire, tranne che in casi particolari, la prescrizione di una specialità medicinale con un suo equivalente generico, se disponibile. Il Sistema Sanitario Nazionale, attraverso le Regioni, paga lo stesso prezzo sia per i generici che per gli originali. L'eventuale differenza di costo è a carico del paziente.

©Redazione

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


coofarma bn1

unisalento         avis